La strategia, secondo Treccani, è “la tecnica di individuare gli obiettivi generali di qualsiasi settore di attività pubbliche e private, nonché i modi e i mezzi più opportuni per raggiungerli“. Impostare una strategia nel modo corretto è un’attività importante anche per le piccole imprese. Senza definire una strategia si rischia di muoversi nel mercato “a braccio” cioè senza un punto di riferimento specifico, senza un obiettivo.


Quali sono le fasi di una consulenza strategica?

L’attività di consulenza strategica si compone di diverse fasi che sono:

  • Conoscenza dell’azienda;
  • Analisi dei punti di forza e di debolezza;
  • Analisi del mercato di riferimento;
  • Analisi della concorrenza;
  • Definizione dei segmenti (tipologie) di clienti a cui ci si vuole rivolgere;
  • Individuazione degli obiettivi da raggiungere (specifici, misurabili, raggiungibili, delimitati nel tempo);
  • Individuazione di mezzi migliori con cui raggiungere gli obiettivi definiti;
  • Controllo periodico degli indicatori di performance ed analisi degli scostamenti;
  • Eventuale aggiustamento della strategia

E tu? Hai già una strategia di marketing o vai “a braccio”?


Vuoi realizzare la tua strategia differenziandoti dai tuoi concorrenti?